Donazioni : Nunero Carta PostePay 4023 6005 9716 3387 di Gian Luca Porporini

domenica 20 maggio 2007

Amministazione di Porto Torres, vi presento i membri principi...!












! ... se volessimo paragonare la nostra amministrazione, quella di Porto Torres, se vogliamo considerare anche l' amministrazione del governante della Sardegna: Soru. Per la loro politica adottata, che animale simile a loro dovrebbe essere rappresentato?


Notare che la "Tartaruga" è molto ma molto simile al politico (omo politicus); inquanto, sia la Tartaruga che il Politico di rofessione è tutelato dalla legge più di qualsiasi altro animale bipede, e sia l' omo politicus che la tartaruga agisce molto lentamente, muore molto tardi e nel frattempo distrugge tutta la "vedetazione" che gli capita a tiro.
Lo scopo principale è nutrire la propria famiglia, fino al 999esimo grado. (p dicesi cooperative rosse)

Quindi unico rimedio er rendere innoquo il tartaruguspoliticus è offrirgli ampi spazi in modo tale da non distruggere tutto, o almeno alzare il loro territorio sparpagliandoli un pò qua un pò la ... l cibo, se non ci sono terremoti, il cibo riescono a ottenerlo da lrggi statali, regionali, cittadine... e più alzi la posta più la loro bocca passa qua, poi la per arrivare in fine "un pò più in alto" dalla loro bocca.

Ma!

Non dimentichiamoci che il politicus tartarugus ha diritto al periodo di letargo (per chi non lo sapesse: il letargo è un "tot"bdi tempo che il politicus ha diritto di avere per la propria sopravivenza; è un lasso di tempo che il tartarugus politicus stà in sordina, egli non c'è, ma c'è... semplicemente riposa, e aspetta che prima o poi qualche suo avversario, nel frattempo, muoia ( in senso lato).


Quindi, quando la lepre pensa di aver conuistato il traguardo è talmente sfinita che si gira e chi vede?!
Lukas Pirini

2 commenti:

xxx ha detto...

Adesso che ci penso, ...un personaggio simile si lo posso confrontare. Ora non so se avete avuto modo di averci a "che fare", non ricordo bene... ma credo che di cognome dovrebbe chiamarsi Piras. Se non sbaglio il sig x stà nel mezzo utilizza cooperative, è assessore, ecc ecc... e mi chiedo anche, visto che è vietato per legge, come abbia potuto questa tartaruga ad ottenere voti in cambio di posti di lavoro....

Dioniso ha detto...

Semlice, i voti qua in Porto Torres si ottengono, per la maggior parte, con false promesse. E' non ho timore di smentita. La Tartaruga di cui ora stiamo parlando ha mandato in malora tanti imprenditori onesti che si erano affidati a lui.
C' era una volta una ditta che si chiamava "Tecnoserre", uno dei soci era appunto la "tartaruga", dislocata nella zona industriale di Alghero, a pochi metri dell' aeroporto di Alghero (appunto). La Tecnoserre era ed è, anche attualmente una Azienda di progettazione e costruzione e realizzazione sul campo di serre, il "è" è riferito ai macchinari ultratecnologici utilizzati, che fanno invidia alla rispettiva concorrenza. Ma! Il tutto era fondato non per espandersi ed aver commesse, ordini, vendite... Ma! Per intascare i soldi della regione, infatti una volta finiti gli "unguenti", dopo aver realizzato difronte al cappannone industrile un bel palazzo di vetro che sarà stato come minimo 80 x 80 metri, il tutto è "clamorosamente fallito".
Se falliscono aziende con macchinari superiori alla concorrenza e se la concorrenza va ancora avanti... cosa è stato?
Io so cosa è successo, tempo fa ho parlato con il titolare della "Quadriflor" di Olmedo, ed egli mi ha spiegato tutto il meccanismo. Peccato che molti non si immaginano nemmeno quel che succede a livello territoriale poi però se la prendono con il potente di turno. - Dioniso -