Donazioni : Nunero Carta PostePay 4023 6005 9716 3387 di Gian Luca Porporini

martedì 3 aprile 2007

Scritte sui muri panchine e serrande che non appartengono al comune di Porto Torres SS























Ok, avete fatto bene, Voi del Comune di Porto Torres Vi siete dotati di telecamere a circuito chiuso, per appunto "evitare che sul Vostro muro vengano a scarabocchiare".



  • E agli altri chi ci pensa? Addirittura basta spostarsi di qualche metro, dalla "famosa parete video controllata del comune" per iniziare a vedere scritte, e scusatemi la ripetizione, scritte su banchine, muri, serrande di negozi, ovunque scarabocchi!

  • Io , come vi faccio vedere ho visto "un sacco" di telecamere, ma nessuna di queste punta verso la Piazza.


  • E se ti sposti verso il Corso Vittorio Emanuele, e prosegui verso il porto ti trovi, alla tua destra, tutta la Via SCARABOCCHIATA, negozi, muri e il tutto!

    Come mai si permette di "disonorare" una cittadina come Porto Torres che, almeno in alcuni, ha l'idea di essere (non diventare) una cittadina turistica.

    E se parti dal porto (che ora non c'è) e prosegui verso l' interno della Porto Torres che stai visitando ti trovi questo.....

continua ....

Nessun commento: